corporate coaching

Cos’è il Corporate Coaching?

Corporate coaching è un termine che si sente spesso ultimamente ma non tutti hanno ben presente cosa sia e quanto sia importante a livello di gestione aziendale. In questo breve articolo cercheremo di spiegare con linguaggio semplice e non troppo tecnico cosa sotto intendano queste due parole anglosassoni e perché si organizzino addirittura corsi su questo argomento.

 

Il corporate coaching: note generali

Prima di partire con qualunque approfondimento è giusto dare una definizione generale di cosa si intende con corporate coaching. Citando i guru della comunicazione possiamo asserire che: “è l’insieme delle tecniche e delle strategie a disposizione di un leader (imprenditore, caporeparto ecc.) per ottimizzare la produzione lavorando sui rapporti fra le risorse (umane e tecnologiche) che ha a disposizione”.

Scendendo più nello specifico si possono identificare 3 aspetti fondamentali su cui un buon leader dovrebbe focalizzare la propria attenzione:

  • Mantenere un clima aziendale ottimale;
  • Avvalersi del problem solving creativo;
  • Regolare i rapporti nel proprio team.

 

Come può il corporate coaching aiutare la tua azienda?

Abbia messo in evidenza i 3 punti fondamentali del corporate coaching nel precedente paragrafo ed ora li analizzeremo uno per uno nel tentativo di spiegarti come essi possano portare beneficio alla tua azienda in maniera concreta.

Monitorare il clima aziendale non ha nulla a che fare con la temperatura dell’ambiente di lavoro, ma sotto intende la capacità del leader di sfruttare al meglio le risorse umane e tecniche dell’azienda che gestisce, per definire e raggiungere i propri obiettivi strategici.

Altro aspetto che distingue un leader competente è la capacità di impiegare il creative problem solving, ovvero l’essere in grado di affrontare in maniera creativa i problemi, magari avvalendosi anche delle idee dei propri collaboratori. Una mentalità aperta è fortemente raccomandata.

Il team building è responsabilità di qualunque leader, anche fuori dall’ambito lavorativo. Saper moderare divergenze e contrasti in maniera corretta e conciliare il lavoro di menti diverse, convogliandone le idee verso un obiettivo comune è un requisito fondamentale per il successo.

Il corporate coaching può essere concettualmente difficile da comprendere ma speriamo di averti chiarito almeno un pochino le idee con questo articolo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>